Contratto di Sviluppo

Contratto di Sviluppo

Il Contratto di sviluppo favorisce la realizzazione di programmi strategici e innovativi di rilevante dimensione, per rafforzare la struttura produttiva del Paese attraendo anche investimenti esteri.

La prima edizione dei Contratti di sviluppo, avviata a settembre 2011, si è conclusa a dicembre 2014.

Il 10 giugno 2015, a seguito dell’adeguamento dell’incentivo alla nuova normativa comunitaria, è partita la seconda edizione.

Per dettagli sulla normativa che regola gli incentivi vedi qui.

 

I progetti presentati

812 Domande presentate
 
36,4 mld Investimenti previsti
 
17,6 mld Agevolazioni richieste
 
 
at 01/08/2020
 

I progetti ammessi

167 Contratti finanziati
 
5,9 mld Investimenti attivati
 
2.7 mld Agevolazioni concesse
 
 
at 01/08/2020