Fondo siti UNESCO e città creative

Per la valorizzazione dei comuni a vocazione turistico-culturale

Un fondo per i comuni a vocazione turistico-culturale

Il “Fondo in favore dei Comuni a vocazione culturale, storica, artistica e paesaggistica, nei cui territori sono ubicati siti riconosciuti dall'Unesco patrimonio mondiale dell'umanità”, noto come “Fondo siti UNESCO e città creative”, ha l’obiettivo di rilanciare il settore attraverso il finanziamento di progetti per lo sviluppo dell’attrattività e delle presenze turistiche.

Istituito dal Ministro del Turismo, in accordo con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, ha una dotazione finanziaria complessiva di 75 milioni di euro per la valorizzazione dei comuni a vocazione turistico-culturale.

Immagine continua

A chi si rivolge

Si rivolge ai comuni dove si trovano siti riconosciuti patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO e i comuni appartenenti alla rete delle città creative.

Immagine continua

Presenta la domanda

Le domande si presentano esclusivamente online sulla piattaforma informatica dedicata.

Immagine continua la lettura