Resto al Sud

Resto al Sud e Resto Qui sostengono anche lo sviluppo di imprese già avviate. Dopo il 21 giugno 2017.
 

#PiùForti con Resto al Sud

Pensare oggi a cosa servirà domani.

In una fase così difficile per il Paese, di lockdown e blocco delle attività produttive imposto dall’emergenza sanitaria, Resto al Sud e Resto Qui possono essere un’opportunità da cogliere per salvaguardare la continuità delle iniziative imprenditoriali, riprogettando oggi per ripartire domani con un prodotto o un servizio rinnovato e più competitivo.

L’incentivo, in aggiunta ai progetti di start up d’impresa, finanzia anche programmi di spesa volti a consolidare, diversificare, migliorare i processi produttivi di imprese già attive: unica condizione, che siano state costituite dopo il 21 giugno 2017.

Puoi presentare subito domanda per la tua nuova attività: Invitalia ti darà risposta in 30 giorni e avrai 24 mesi di tempo per realizzare il tuo investimento.
Nel frattempo il finanziamento bancario ti sarà anticipato in un’unica soluzione, anche a copertura delle tue spese di gestione.

 

Presenta la domanda