Resto al Sud

Per le imprese beneficiarie

 

PER LE IMPRESE CHE HANNO RICEVUTO IL PROVVEDIMENTO DI CONCESSIONE ALLE AGEVOLAZIONI E RINVIATO LO STESSO FIRMATO DIGITALMENTE 


 

PER L’EROGAZIONE CONTRIBUTO CONTO INTERESSI

 

Avviso per le imprese ammesse alle agevolazioni che al 30 novembre 2018 non hanno ancora richiesto ed ottenuto l’erogazione del finanziamento bancario

Si informa che il prestito potrà essere liquidato soltanto a partire dal 2 gennaio 2019. Ciò soprattutto nell’interesse delle imprese, che potranno così massimizzare il beneficio previsto dalla normativa di riferimento e cominciare a restituire il finanziamento dopo che siano effettivamente trascorsi due anni dall’erogazione. La liquidazione del prestito bancario nel mese di gennaio, infatti, consentirà di restituire il finanziamento a partire dal 30 giugno 2021 invece che dal 31 dicembre 2020. Questo slittamento temporale è anche motivato dai tempi tecnici necessari per svolgere le verifiche  all’erogazione del contributo sugli interessi bancari (art. 5, co. 3, della convenzione ABI-Invitalia), così da evitare eventuali morosità rispetto alle scadenze previste dal piano di ammortamento del prestito.