Voucher internazionalizzazione

Per le imprese beneficiarie

Dal 1° giugno al 15 dicembre 2022 i beneficiari del voucher di 20.000 euro a cui non è stato assegnato il contributo aggiuntivo di cui all’articolo 6, comma 3 del Decreto del Ministro degli Esteri n. 3623/1544 del 18 agosto 2020, possono presentare richiesta di erogazione a saldo del contributo.

Durante la compilazione online della richiesta di erogazione, i beneficiari devono inviare:  

  • copia del contratto di consulenza realizzato
  • relazione sulle attività e risultati del percorso di internazionalizzazione 
  • fatture elettroniche relative alle consulenze prestate
  • copia delle contabili bancarie dei pagamenti delle fatture
  • liberatoria riguardante l’avvenuto pagamento dei titoli di spesa sottoscritta dal TEM/società di TEM
  • dichiarazione sostitutiva di atto notorio sulle norme di prevenzione dell’antiriciclaggio (disponibile alla pagina Normativa tra gli allegati del Decreto del Ministero degli Esteri – Direttore generale per la promozione del Sistema Paese – 11 marzo)

Guida per accedere alla domanda di erogazione 

Scarica le FAQ su SPID