Fondo Patrimonio PMI

La domanda si invia esclusivamente on line
 

Presenta la domanda

Per richiedere il finanziamento del Fondo Patrimonio PMI è necessario:

Per concludere la presentazione della domanda è necessario disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del legale rappresentante della società.

Al termine della procedura on line viene assegnato un protocollo elettronico.

 

La piattaforma informatica per la presentazione delle domande è stata aggiornata per recepire le modifiche introdotte dalle norme del “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023” (c.d. legge di bilancio 2021) all’art. 26 decreto-legge 19 maggio 2020 n° 34.

A partire dalle ore 12:00 del 18 gennaio 2021 sarà nuovamente possibile presentare le domande a valere sul Fondo Patrimonio PMI.
Le domande in compilazione e non ancora inviate ai sensi della precedente normativa saranno annullate e sarà quindi necessario presentare una nuova domanda.

 

Manuale utente per la presentazione della domanda

 

Moduli per presentare la domanda

(il facsimile non va utilizzato per la presentazione della domanda)

 

Documenti obbligatori per la presentazione della domanda

 

Documenti eventuali (solo se ricorre la fattispecie)

  • Attestazione aiuti
  • Sentenza di omologa concordato preventivo in continuità

 

Documenti obbligatori per il perfezionamento dell’operazione di sottoscrizione degli strumenti finanziari

 

Documenti obbligatori successivi al perfezionamento