L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Responsabilità Sociale

Storie

L’Agenzia riceve una targa dall’associazione Ad Spem per l’impegno dimostrato nel corso degli anni

Donazione sangue, riconoscimento per Invitalia

2019-06-07

L’11 giugno 2019 il Gruppo Donatori Sangue Invitalia riceverà una targa di riconoscimento presso il Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo Facciali del Policlinico Umberto I di Roma.

La targa verrà consegnata dall’Associazione Ad Spem per l’impegno profuso negli ultimi anni da Invitalia, che è stata tra i donatori più meritevoli in quanto ha messo a disposizione diversi punti di raccolta, aumentando nel tempo il numero delle donazioni.

L’Associazione Ad Spem nasce nel 1978 con lo scopo sociale di reperire donatori di sangue a favore del Centro Trasfusionale Universitario del Policlinico Umberto I di Roma, in collaborazione con la Cattedra di Ematologia del prof. Franco Mandelli per la cura di leucemie ed altri tumori del sangue.

Nel 2008 ottiene la certificazione di qualità ISO 9001. Nel 2010 riceve la Medaglia dal Presidente della Repubblica. Nel tempo si organizza come strumento attivo di incentivazione alla donazione, realizzata attraverso una crescita culturale di strati sempre più ampi della popolazione (Scuole, Enti pubblici e privati, Ministeri), al fine di poter raggiungere l’autosufficienza nella Regione Lazio.

Oggi, grazie all’impegno dei suoi volontari e collaboratori, Ad Spem conta oltre 30.000 donatori associati e coadiuva l’attività di raccolta sangue per l’Azienda Ospedaliera Policlinico Umberto I, l’Ospedale San Camillo, il Campus BioMedico, l’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea, il Policlinico Tor Vergata, l’Ospedale “Fabrizio Spaziani” di Frosinone.