Fondo imprese creative

La domanda si presenta esclusivamente online
 

Presenta la domanda

La domanda può essere presentata esclusivamente online attraverso la piattaforma web di Invitalia.

La presentazione prevede due fasi, una prima fase di compilazione e una fase successiva di invio.

 

Compilazione della domanda: dalle 10.00 del 20 giugno 2022

In questa fase è necessario:

  • accedere all’area riservata per compilare online la domanda, il piano di impresa e caricare gli allegati (in questa fase si può accedere senza limiti di orario)
  • conservare il "codice di predisposizione della domanda" che viene rilasciato al termine della compilazione

Prima di procedere alla compilazione: verificare che i dati societari presenti nel Registro delle imprese siano completi e aggiornati. La piattaforma blocca la compilazione della domanda se dai controlli incrociati con il Registro delle imprese non risultano convalidati i requisiti di ammissione.


 

Invio della domanda: dalle 10.00 del 5 luglio 2022

Per inviare la domanda è necessario:

  • collegarsi alla pagina dedicata, che sarà comunicata su questo sito nel giorno di apertura dello sportello, e digitare il proprio “codice di predisposizione della domanda”. In questa fase l’accesso è consentito dalle 10.00 alle 17.00 nei giorni feriali, fino a esaurimento fondi

La procedura di invio della domanda si concluderà con l’assegnazione del numero di protocollo e l’attestazione di avvenuta presentazione della domanda.

Per presentare la domanda bisogna:

  • essere in possesso di una identità digitale (SPID, CNS, CIE)
  • disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del legale rappresentante dell’impresa già costituita o della persona fisica referente della impresa costituenda

 

GUARDA IL VIDEO CON GLI ESPERTI DI INVITALIA SULLA COMPILAZIONE DEL PIANO D'IMPRESA

IL PIANO D'IMPRESA PER LE DITTE INDIVIDUALI 

Accreditamento per le imprese che non possiedono un’identità digitale in Italia – dalle 10.00 del 13 giugno 2022

Per le imprese non residenti nel territorio italiano, in quanto prive di sede legale o di sede secondaria in Italia, e per le imprese amministrate da una o più persone giuridiche o enti diversi dalle persone fisiche, l’accesso alla procedura informatica per la presentazione della domanda, che presuppone la titolarità di SPID/CIN/CIE, avviene tramite un accreditamento delle stesse.

È quindi necessaria un’apposita richiesta, da inviare dalle ore 10.00 del 13 giugno 2022, esclusivamente attraverso posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo fondoimpresecreative@postacert.invitalia.it, inserendo nell’oggetto “Fondo imprese creative – richiesta accreditamento alla piattaforma informatica”.

La richiesta di accreditamento deve contenere gli elementi utili per consentire l’identificazione dell’impresa, del suo legale rappresentante e del soggetto persona fisica, cittadino italiano e munito di identità digitale, autorizzato a presentare domanda di agevolazione per conto dell’impresa estera.

In particolare, la richiesta di accreditamento deve includere:

  • documentazione con i dati identificativi dell’impresa (certificato camerale o simili per le imprese estere)
  • documentazione che attesta i poteri del legale rappresentante, ovvero del firmatario della richiesta
  • modulo di accreditamento per la presentazione della domanda per conto dell’impresa estera/amministrata da una o più persone giuridiche o enti diversi dalle persone fisiche