L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie E Comunicati Stampa

Archivio Notizie

Le offerte possono essere presentate entro il 28 aprile

Rione Sanità Napoli, online la gara per facilitare l’accesso alle catacombe di San Gennaro

2022-04-14

Riorganizzare e rendere più funzionale il percorso di accesso alle catacombe di San Gennaro attraverso il recupero delle cavità sottostanti la Basilica dell'Incoronata Madre del Buon Consiglio: è questo l’oggetto della gara, pubblicata da Invitalia per conto del Ministero della Cultura, per affidare lavori del valore complessivo di oltre 3 milioni di euro. Per presentare le offerte c’è tempo fino al 28 aprile 2022. Tutta la documentazione di gara è disponibile sulla piattaforma di gare e appalti di Invitalia.

I lavori oggetto dell’appalto prevedono in particolare opere di restauro e manutenzione delle cavità, opere strutturali, di collegamento verticale, di sistemazione a verde attrezzato delle aree esterne, opere impiantistiche e monitoraggi.

L’obiettivo è quello di aprire una nuova “porta di accesso” alla Napoli greco-romana e favorire il superamento dell’isolamento della parte più profonda del vallone del Rione Sanità, uno dei luoghi fondativi della città di Napoli.

Oggi l’itinerario di visita delle catacombe di San Gennaro parte dalla quota della Basilica dell’Incoronata Madre del Buon Consiglio (via di Capodimonte) e porta i turisti ad accedere a quella che è la parte terminale delle Catacombe. L’utilizzo delle cave tufacee sottostanti la Basilica permetterà di entrare nelle Catacombe dalla quota inferiore ripristinando quello che è, storicamente, l’originario e corretto percorso, prima di culto e poi anche di visita.

Gli ambienti ipogei diventeranno un luogo di accoglienza nel cuore della collina a nord della città greco-romana e ospiteranno info-point turistico, uffici gestionali, biglietteria e aree di sosta e di ristoro.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia