L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie E Comunicati Stampa

Archivio Notizie

L’appalto vale oltre 1,4 milioni di euro, offerte entro il 23 maggio 2022

Firenze, online la gara per i nuovi allestimenti delle Sale delle Maioliche e Islamica al Museo Nazionale del Bargello

2022-04-22

È online il bando di gara per realizzare il nuovo allestimento della Sala delle Maioliche e della Sala Islamica, presso il Museo Nazionale del Bargello a Firenze.

L’appalto, del valore di oltre 1,4 milioni di euro, è curato da Invitalia che opera in qualità di Centrale di Committenza per il Ministero della Cultura.  

Il nuovo progetto museografico, studiato in base alle opere da esporre e valorizzare, consentirà un maggiore impatto scenico ed una visione più chiara delle collezioni. I lavori per i nuovi allestimenti prevedono la sostituzione delle teche esistenti e la completa revisione degli allestimenti attraverso la realizzazione di interventi che includono il restauro delle sale, l’illuminazione museale, la pannellistica (grafica ed espositiva), pedane espositive, supporti per le opere d’arte.

La Sala delle Maioliche si trova al primo piano del Museo, tra la sala degli Avori e quella dei Bronzetti, ed espone una collezione molta vasta di ceramiche e maioliche di grande valore storico ed artistico.

La Sala Islamica si trova in successione alla Sala Carrand ed è adiacente al Salone di Donatello. Espone una collezione molto variegata, che va dai tessuti ai metalli e le armi fino agli avori, ai vetri e ai cristalli di pregiata fattura.

Il palazzo che ospita il Museo del Bargello è un prezioso esempio di architettura medievale e uno dei più antichi edifici di Firenze; la sua costruzione risale al 1225. Nel XVI secolo divenne residenza del Capitano di giustizia e svolse la funzione di carcere per tutto il XVIII secolo. A metà Ottocento il complesso fu destinato a museo.

Il Museo ospita la scultura del Trecento, fra cui il David di Donatello, capolavori di Ghiberti, Brunelleschi, Verrocchio e Luca della Robbia.

Il sopralluogo è obbligatorio e dovrà essere svolto solo su appuntamento da richiedere, mediante la Piattaforma Telematica, entro il giorno 11 maggio 2022.

Per presentare le offerte c’è tempo fino alle ore 13.00 del 23 maggio 2022.

 

Tutti i dettagli sono disponibili sulla piattaforma Invitalia Gare Telematiche >>

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia