L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie E Comunicati Stampa

Archivio Notizie

Una decisione che conferma la correttezza del bando di gara messo a punto dopo una rigorosa istruttoria ed un approfondito lavoro tecnico

Gara Infratel, respinto il ricorso di Telecom Italia

2017-03-21

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso presentato da Telecom Italia relativo al primo bando di gara per la realizzazione della rete a banda ultralarga nelle aree a fallimento di mercato per le regioni Abruzzo e Molise, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto. Il Tribunale ha anche condannato Telecom Italia al pagamento delle spese processuali.

Infratel - società controllata da Invitalia e soggetto attuatore del piano - esprime soddisfazione per la decisione del Tar. Una decisione che  conferma la correttezza del bando di gara messo a punto dopo una rigorosa istruttoria ed un approfondito lavoro tecnico.

Il bando, peraltro, aveva ottenuto il parere favorevole dell'Autorità per le Comunicazioni (Agcom), della Autorità concorrenza del mercato (Agcm)  e dell'Autorità dell'Energia ed era stato sottoposto alla vigilanza collaborativa con l'Anac, ottenendo anche da quest'ultima parere positivo.

A questo punto i lavori per la realizzazione di una rete di proprietà pubblica nelle aree a fallimento di mercato possono finalmente entrare nella fase esecutiva.

 

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia