L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Storie

Archivio

Seleziona un argomento:

Ricerca storie per argomento
 
Con il contratto di sviluppo nasce un nuovo impianto per la produzione di clorito di sodio

A Bussi la chimica è sempre più green

2020-11-02

La sfida per il settore chimico oggi è quella di riuscire a valorizzare le sue potenzialità strategiche per trainare l’economia, senza mai dimenticare l’impatto sull’ambiente.

In questa direzione si muove anche la Società Chimica Bussi, in provincia di Pescara, un importante player a livello internazionale, proprietario di uno stabilimento di circa 230.000 mq, nell’ex sito Montedison, dove nascono diversi prodotti chimici per uso industriale.

La società, guidata dall’Ad Domenico Greco, ha realizzato di recente un nuovo impianto per la produzione di 20.000 tonnellate annue di clorito di sodio, un prodotto leader per la depurazione e potabilizzazione delle acque a livello globale.

L’investimento, di oltre 20 milioni di euro, è stato possibile anche grazie al Contratto di sviluppo firmato con Invitalia: l’Agenzia ha creduto nel progetto che portava in dote anche 22 nuovi posti di lavoro.