L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Storie

Archivio

Seleziona un argomento:

Ricerca storie per argomento
 
Il big del cartone potenzia lo stabilimento pugliese. Previsti 12 nuovi posti di lavoro

Imballaggi, Trevikart e Invitalia investono 15,2 milioni a Modugno

2019-06-17

Un investimento da 15,2 milioni di euro per rafforzare la produzione nello stabilimento di Modugno (Bari), che prevede anche la creazione di 12 nuovi posti di lavoro.

Questo il progetto che Trevikart (azienda del Gruppo Pro-Gest, uno dei big europei della produzione di carta, cartone e imballaggi) ha messo in cantiere con il supporto di Invitalia che, attraverso la Legge 181, ha concesso un finanziamento di 11,2 milioni.

Trevikart è specializzata nel packaging industriale e del mondo food - scatole da pizza e take away, vaschette e plateaux per ortofrutta - e opera in cinque stabilimenti, quattro dei quali situati tra Veneto e Lombardia.

Lo stabilimento di Modugno, il primo del gruppo nel Sud Italia e operativo da quattro anni, è ora al centro di un piano di sviluppo che prevede l’installazione di nuovi macchinari e l’ampliamento del sito stesso, che passa da 13mila a 31mila metri quadrati.

L’obiettivo è aumentarne la produttività e la competitività, realizzando imballaggi con elevati standard grafici e qualitativi grazie all’impiego di linee produttive avanzate a controllo computerizzato e una tecnologia di stampa di ultima generazione.

Il miglioramento della dotazione tecnologica dello stabilimento di Modugno permetterà di immettere nel mercato imballaggi in cartone ondulato in grado di concorrere ad armi pari con quelli in plastica, consentendo un maggiore utilizzo di materie prime riciclate e riciclabili, con evidenti vantaggi dal punto di vista della sostenibilità ambientale e dell’economia circolare.