L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Storie

Archivio

Seleziona un argomento:

Ricerca storie per argomento
 
La startup campana, finanziata con Smart&Start Italia, ha sviluppato un kit e una piattaforma per stimolare abilità cognitive e motorie

Fifth Ingenium, quando la tecnologia è al servizio della disabilità

2019-12-20

"Siamo certi che la tecnologia possa essere utilizzata per aggirare gli effetti della disabilità".

Questa frase riassume perfettamente la mission e gli obiettivi di Fifth Ingenium, la startup innovativa campana, finanziata con gli incentivi Smart&Start Italia.

I fondatori sono Antimo Musone e Matteo Valoriani, ingegneri informatici e Domenico Letizia, avvocato.

La startup affronta le problematiche relative all’integrazione dei bambini con disturbi dell'età evolutiva e in particolare sindromi dello spettro autistico nel contesto scolastico, con la messa a punto di un kit composto da differenti oggetti “smart” e dal software (installabile sulle lavagne multimediali e nei pc già presenti nelle scuole) per la creazione e fruizione di esperienze didattiche.

Guarda l'intervista