L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

NOTIZIE E COMUNICATI STAMPA

Archivio notizie

L’impresa investe 16,7 milioni di euro sullo stabilimento di Cairo Montenotte (SV) e punta a un incremento occupazionale di 30 unità

Area crisi Savona, Invitalia finanzia Cartiere Carrara con gli incentivi della legge 181/89

2019-05-31

Ampliare e diversificare lo stabilimento di Cairo Montenotte (SV), con un incremento occupazionale di 30 unità.

E’ questo l’obiettivo del programma di investimento della Cartiere Carrara Spa, grande imprese attiva nella produzione di carta “tissue” (rotoli asciugatutto, fazzoletti, tovaglioli, carta igienica), ammessa da Invitalia alle agevolazioni della nuova legge 181/89.

La delibera si inserisce nell’ambito dell’Avviso Pubblico del Ministero dello Sviluppo Economico, finalizzato al rilancio del territorio dell’area di crisi industriale complessa di Savona.

L’investimento ammesso è pari a 16,7 milioni di euro e le agevolazioni complessivamente deliberate dall’Agenzia ammontano a oltre 7,9 milioni di euro, di cui 7,1 milioni di euro nella forma del finanziamento agevolato e 0,8 milioni di euro a fondo perduto.

Lo stabilimento di Cairo Montenotte (SV), presso il quale lavorano attualmente 33 addetti, produrrà carta da materia prima riciclata, in linea con gli attuali trend di mercato e la crescente sensibilità dei consumatori finali verso le tematiche ambientali.

Cartiere Carrara, attiva da diversi anni nella produzione di carta “tissue”, ha sette siti produttivi, tutti localizzati in Italia e dotati di impianti ad alto contenuto tecnologico. La produzione è rivolta, principalmente, al mercato europeo.

 

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia