L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie E Comunicati Stampa

Archivio Notizie

L'obiettivo dell'accordo è aumentare le opportunità per l’accesso a Internet a banda ultralarga per famiglie, imprese e pubbliche amministrazioni

Infratel e Linkem insieme per sperimentare le potenzialità del 5G FWA

2020-03-16

Infratel Italia e Linkem annunciano oggi la firma di un accordo per avviare una sperimentazione finalizzata a testare le potenzialità dell’infrastruttura 5G FWA nell’ottica di aumentare le opportunità per l’accesso a Internet a banda ultralarga per famiglie, imprese e pubbliche amministrazioni.

L’accordo tra la società in-house del MISE, preposta all’attuazione della Strategia Italiana per la Banda Ultralarga, e l’operatore 5G, leader italiano della tecnologia Fixed Wireless, ha l’obiettivo di testare in ottica di sviluppo 5G, gli esiti dell’integrazione della infrastruttura FWA di Linkem con quella in fibra ottica che Infratel Italia offre agli operatori TLC.

La tecnologia FWA, soprattutto nella prospettiva del 5G, giocherà un ruolo importante nell’abilitare la fruizione di servizi ad alto valore aggiunto in tutte le aree del Paese, con notevoli vantaggi in termini di tempi e di costi.

L’Amministratore Delegato di Infratel Italia, Marco Bellezza ha dichiarato, “Uno dei principali obiettivi di Infratel Italia risiede nel valorizzare l’infrastruttura pubblica a banda ultralarga realizzata dalla società in diverse aree del Paese e messa a disposizione degli operatori interessati.  In questa fase di profondo cambiamento tecnologico e nel quale emerge in tutta la sua drammaticità l’esigenza di infrastrutture di telecomunicazioni performanti in tutto il Paese, pensiamo che sperimentare l’integrazione tra la rete pubblica in fibra realizzata da Infratel Italia e la rete 5G FWA di Linkem possa aprire scenari applicativi di sicuro interesse per il nostro Paese ed in particolare nelle aree ancora non raggiunte dalla fibra”.

"È sempre più evidente che la complementarietà tra la fibra ottica ad alta capacità e le tecnologie wireless sviluppate su frequenze licenziate in standard 3GPP rappresenti l’elemento distintivo delle reti di ultima generazione.” Dichiara Davide Rota, Amministratore Delegato di Linkem, “Siamo orgogliosi di mettere a disposizione di Infratel la rete 5G Ready di Linkem, per verificare le potenzialità derivanti dall’integrazione delle rispettive infrastrutture, nonché la flessibilità e la velocità di dispiegamento del servizio offerte dal nostro modello. Il 5G FWA abiliterà non solo migliori prestazioni per i clienti finali, ma anche la diffusione di servizi innovativi di cui i territori, i cittadini e le imprese saranno beneficiari."

 

Su infratel:

Infratel Italia (Infrastrutture e Telecomunicazioni per l’Italia S.p.A.) è una società in-house del Ministero dello Sviluppo Economico e fa parte del Gruppo Invitalia.

Operativa dal 2005, è il soggetto attuatore dei Piani Banda Larga e Ultra Larga del Governo.

Il suo obiettivo è intervenire nelle aree a fallimento di mercato, attraverso la realizzazione e l’integrazione di infrastrutture a banda larga e ultralarga azioni capaci di estendere le opportunità di accesso a Internet veloce per cittadini, imprese e Pubbliche Amministrazioni.

 

Su Linkem:

Linkem è l’operatore 5G leader nell’erogazione di servizi Internet a banda ultralarga senza fili, Fixed Wireless Access (FWA). Fondata nel 2001, Linkem copre circa il 70% della popolazione grazie alla più estesa una rete

di accesso radio proprietaria su frequenza licenziata di tipo 4G-Advanced e con cui si propone di portare il servizio di connessione FWA in tutte le aree del Paese ed è già presente in tutte le principali città italiane. Con più di 800 dipendenti e più di 650 mila utenti serviti, in costante crescita, Linkem ha avviato una serie di iniziative di Open Innovation al fine di supportare lo sviluppo dell’ecosistema 5G e accelerare la trasformazione digitale del Paese.

 

Per saperne di più

 

 

 

 

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia