L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie E Comunicati Stampa

Archivio Notizie

Può contenere fino a 189 posti letto. Invitalia ha curato diverse fasi, dalla progettazione alla riqualificazione

Hotspot di Lampedusa, consegnato un nuovo edificio

2021-11-23

È stato consegnato alla Prefettura di Agrigento un nuovo edificio destinato ad alloggi. Si tratta dell'edificio "A2" che si trova presso il Centro migranti di Lampedusa, operativo dal 2006 ma convertito nel 2015 in hotspot per la prima accoglienza dei migranti che arrivano in Italia. 

I lavori realizzati rientrano nell’ambito di un più ampio intervento di riqualificazione che prevede la manutenzione ordinaria, straordinaria e l’adeguamento impiantistico del Centro e, in particolare, degli edifici “A1”, “U1” e “A2”, oggetto d’incendio nel 2016 e nel 2018 e pertanto non utilizzabili.

L’edificio può contenere fino a un massimo di 189 posti letto e dispone di una sala pranzo di circa 90 mq, con 64 posti a sedere. Attualmente la capienza massima dell’intero Centro è di 403 posti.

Invitalia ha supportato il Ministero dell’Interno svolgendo le funzioni di Stazione Appaltante e curando le fasi di progettazione, verifica, affidamento dei lavori ed esecuzione delle opere per la riqualificazione del Centro, applicando standard costruttivi più elevati di quanto non impongano le linee guida nazionali ed europee. L’importo complessivo dei lavori per la riqualificazione del Centro è di circa 7 milioni di euro.

Situato a pochi chilometri dal centro urbano, l’hotspot è costituito da un complesso di edifici distribuiti su un’area di circa 8.260 mq e comprende alloggi, uffici, mensa, infermeria, locali tecnici e piccole strutture aperte per il ritrovo e l’accoglienza.


Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia