L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie E Comunicati Stampa

Archivio Notizie

La gara vale circa 600 mila euro e scade il 15 luglio 2020

Discariche abusive, al via la messa in sicurezza delle discariche in Sicilia e in Calabria

2020-06-17

È online la procedura di gara per l’affidamento delle opere di messa in sicurezza della ex discarica comunale di Paternò, in provincia di Catania, ricompresa nell’elenco dei siti in procedura di infrazione comunitaria.

Invitalia è Centrale di Committenza per il Commissario Straordinario per la bonifica delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale e supporta il Commissario in tutte le attività necessarie alla realizzazione degli interventi di bonifica di siti contaminati e di adempimento agli obblighi comunitari.

La gara, del valore di quasi 600 mila euro, scade il 15 luglio 2020.

Il Commissario ha già avviato i lavori di rimozione del cumulo di rifiuti abbandonati presso la foce del fiume Angitola, nel territorio comunale di Pizzo (VV), anch’esso oggetto di procedura di infrazione comunitaria. Anche in questo caso, Invitalia ha curato le attività tecniche e amministrative a supporto dell’azione del Commissario Straordinario e ha svolto funzione di Centrale di Committenza per l’appalto della rimozione del cumulo.

Lo smaltimento definitivo delle 1.000 tonnellate di rifiuti, già oggetto a fine 2019 di diverse attività di indagine e di messa in sicurezza temporanea, si inserisce in un più ampio processo di risanamento del tratto costiero di Pizzo, in cui negli anni ’80 e ’90 sono state sversate oltre 30.000 tonnellate di rifiuti urbani.

L’intervento di bonifica consentirà di azzerare progressivamente le sanzioni economiche previste in caso di infrazione.

Per tutti i dettagli basta collegarsi alla piattaforma Gare e Appalti di Invitalia.


Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia