L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

NOTIZIE E COMUNICATI STAMPA

Archivio notizie

Invitalia ha indetto il concorso in qualità di Centrale di Committenza. Già iniziata la fase di valutazione delle 30 offerte arrivate

Il rifugio antiaereo diventa un’uscita della Metropolitana di Napoli nel Rione Sanità

2018-10-09

Un accesso diretto nel cuore del Rione Sanità, uno dei quartieri di Napoli tra i più densamente popolati e con infrastrutture da potenziare. Grazie, infatti, al Concorso di progettazione indetto da Invitalia, Centrale di Committenza per conto del Comune di Napoli, presto sarà progettata e realizzata una seconda uscita della stazione Materdei, una delle “Stazioni dell'Arte” della Linea 1 della Metropolitana cittadina.

 

La realizzazione di una seconda uscita della stazione Materdei sarà possibile grazie al riutilizzo di una estesa cavità tufacea realizzata nel 1761 e usata dalla cittadinanza, durante la Seconda guerra Mondiale, come rifugio antiaereo. La cavità, il cui accesso è ai piedi delle scale di via Telesino, tra via Sanità e via Fontanelle, è lunga nel suo tratto principale circa 95 metri, per una estensione complessiva di 120 metri.

 

Ad Invitalia sono pervenute 30 offerte attualmente in fase di valutazione. Al vincitore del Concorso potrà essere affidata la progettazione definitiva ed esecutiva dell’intervento; subito dopo l’approvazione del progetto esecutivo si potrà dare avvio alla procedura di gara per la realizzazione dei lavori.

 

L’intervento rientra nell’ambito del “Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Napoli”, che prevede investimenti pubblici per circa 630 milioni di euro.

Oltre che gestire la procedura di gara per la seconda uscita della stazione Materdei, Invitalia supporta il Comune di Napoli nell’elaborazione di un’analisi di prefattibilità dei sistemi di trasporto nella zona di Napoli est e nella gestione della gara – già bandita – per l’ampliamento del deposito per i mezzi di trazione e per l’officina di manutenzione della Linea 1 della Metropolitana di Napoli a Piscinola.

 

Per saperne di più

 

Leggi l'articolo de Il Mattino


Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia