L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie E Comunicati Stampa

Archivio Notizie

E' la seconda gara per Invitalia che aveva già curato la procedura per affidare la progettazione. Offerte entro il 7 febbraio 2022

Colosseo, gara da 16 milioni per i lavori di ricostruzione dell’Arena

2021-12-23

Vale oltre 16 milioni di euro la gara pubblicata da Invitalia per affidare i lavori di ricostruzione del nuovo piano dell’Arena del Colosseo.

Invitalia, in qualità di Centrale di Committenza per il Ministero per i Beni e le Attività culturali – Parco Archeologico del Colosseo, aveva già curato la procedura di gara per affidare la progettazione dell’intervento.

Il progetto del nuovo piano dell’Arena è stato concepito per rispondere contemporaneamente a più esigenze: da un lato, coprire e conservare le strutture archeologiche degli ipogei; dall’altro, restituire l’immagine originaria del monumento, ripristinare percorsi e funzioni andate perdute nel tempo, permettere ai visitatori di passeggiare sul piano o anche per l’organizzazione di eventi.
Ideato in base alle esigenze architettoniche delle strutture archeologiche, il piano è stato progettato per ottenere il miglior comfort visivo ambientale e garantire la valorizzazione artistica del monumento.

Un progetto innovativo e sostenibile

Alcune porzioni del piano saranno costruite con pannelli mobili che, grazie a rotazione e traslazione, garantiranno flessibilità e renderanno possibile l’apertura delle strutture ipogee per illuminazione naturale.
Il legno che sarà utilizzato per la pavimentazione proverrà da colture sostenibili: sarà di Accoya e, grazie a un processo di acetilazione delle sue fibre – che ne aumenta durabilità e resistenza – non necessiterà di manutenzione.
I motori delle pompe saranno tutti a inverter e l’illuminazione sarà tutta di ultimissima generazione, con tecnologia a led a basso consumo e lunga durata.

Il progetto raggiunge il duplice obiettivo di proteggere le strutture murarie e al tempo stesso di ridurre il carico idrico nel livello ipogeo, raccogliendola al di sopra del livello delle creste. Mantenendo la copertura chiusa in caso di pioggia l'acqua piovana raccolta dal piano dell'area sarà poi riutilizzata nei servizi igienici del monumento.

Per presentare le offerte c’è tempo fino al 7 febbraio 2022. Tutta la documentazione è disponibile sulla piattaforma Invitalia Gare Telematiche.

 

Guarda il video di presentazione del progetto


Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia