L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Storie

Archivio

Seleziona un argomento:

Ricerca storie per argomento
 
Grazie al Contratto di sviluppo lo stabilimento di Roccasecca (Fr) punta a diventare modello in UE

Ex Ideal Standard: con Saxa Grestone non più sanitari ma sampietrini

2018-09-14

Si è conclusa positivamente la vicenda dello stabilimento ex Ideal Standard a Roccasecca (FR), che viene rilanciato dalla newco Saxa Grestone, grazie anche alle agevolazioni offerte dal Contratto di sviluppo.

 

In particolare di tratta di 19 milioni di euro, di cui 1,5 a fondo perduto, con i quali il piano industriale previsto dalla costola della Saxa Gres Spa, prevede la riconversione dello stabilimento - che invece di articoli sanitari in ceramica produrrà sampietrini in gres porcellanato - e il totale assorbimento degli ex 291 dipendenti entro il 2020.

I sampietrini saranno tutti realizzati utilizzando materiale di scarto di termovalorizzatori e inceneritori di rifiuti urbani, fanghi provenienti dalle fabbriche di stoviglie, altrimenti destinati allo smaltimento in discariche speciali. In questo modo la Saxa Grestone intende creare un modello di economia circolare e ottenere la certificazione “Ecolabel Ue”, marchio di qualità ecologica che l’Unione Europea riserva a prodotti e servizi dagli elevati standard prestazionali e caratterizzati da un ridotto impatto ambientale.

Questo progetto di investimento fornisce così uno sbocco a una crisi industriale in un territorio che negli ultimi anni è stato vessato da chiusure e dismissioni di importanti stabilimenti industriali.

 

Guarda il servizio con intervista a Francesco Borgomeo, Presidente di Saxa Gres Spa.