LEGGE 181/89

Le principali novità introdotte dal DM del 30 agosto 2019
Impresa
 

La legge 181/89

La legge 181/89 è l'incentivo per il rilancio delle aree colpite da crisi industriale e di settore.

Finanzia iniziative imprenditoriali per rivitalizzare il sistema economico locale e creare nuova occupazione, attraverso progetti di ampliamento, ristrutturazione e riqualificazione.

Gli incentivi sono regolamentati dal Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 30 agosto 2019 con le seguenti caratteristiche:

  • l'importo minimo delle spese ammissibili è 1 milione di euro  
  • tra i soggetti beneficiari anche le reti di impresa
  • procedure semplificate per investimenti di piccole imprese inferiori a 1,5 milioni di euro
  • flessibilità del mix di agevolazioni concedibili
  • aiuti alla formazione del personale
  • accordi di sviluppo per programmi di investimento strategici (fast track)

L'incentivo è rivolto alle imprese costituite in società di capitali, comprese le società cooperative e le società consortili.

Invitalia valuta i progetti, eroga le agevolazioni e monitora l'avanzamento dei programmi di investimento.