L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

NOTIZIE E COMUNICATI STAMPA

Archivio notizie

Il bando per l’affidamento dei servizi di ingegneria per il collaudo vale 2 milioni di euro. Offerte a Invitalia entro il 3 luglio 2019

Taranto, ospedale San Cataldo: al via la gara per il collaudo dei lavori

2019-06-10

Vale quasi 2 milioni di euro la procedura di gara che prevede l’affidamento dei servizi di ingegneria finalizzati al collaudo dei lavori relativi al nuovo ospedale “San Cataldo” di Taranto.

 

Il bando di gara, pubblicato da Invitalia, in qualità di Centrale di Committenza per conto della ASL di Taranto, è consultabile sulla piattaforma telematica Gare e Appalti con tutta la documentazione tecnica e legale. La scadenza è prevista per il 3 luglio 2019.

 

Scopo del collaudo sarà quello di verificare e certificare che i lavori siano stati eseguiti secondo il progetto approvato e le relative prescrizioni tecniche, nonché le eventuali perizie di variante.

 

Intanto, nei giorni scorsi, è avvenuta l’aggiudicazione provvisoria dei lavori all’associazione temporanea di imprese guidata da Debar Costruzioni e a cui partecipano la CN Costruzioni, la Edilco srl di Altamura, il Consorzio COM di Modugno, la Icoser di Taranto e l’impresa Mazzitelli.

 

L’aggiudicazione definitiva della gara sarà disposta in seguito alle necessarie verifiche amministrative.

 

L’intervento per il nuovo ospedale, previsto dal CIS - Contratto Istituzionale di Sviluppo - di Taranto, prevede la realizzazione di un edificio costituito da 6 blocchi principali (di cui due interrati) con un numero complessivo di 715 posti letto.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia