L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

NOTIZIE E COMUNICATI STAMPA

Archivio notizie

Leggi l'intervista dell'AD di Invitalia, Domenico Arcuri a Il Mattino.

Rilancio Bagnoli, in arrivo 320 milioni per la bonifica dell'ex area industriale

2019-03-11

In arrivo 320 milioni per la bonifica dell'ex area industriale di Bagnoli (Napoli).

È questo l'esito della cabina di regia riunitasi l'11 marzo a Palazzo Chigi, presieduta da Barbara Lezzi, ministra per il Sud, e composta, tra gli altri, da Francesco Floro Flores, commissario di governo per la bonifica di Bagnoli, Domenico Arcuri, amministatore delegato di Invitalia, Fulvio Bonavitacola, vicepresidente della Regione Campania, e Luigi De Magistris, sindaco di Napoli. Al tavolo anche i rappresentanti del Ministero dell'Ambiente e del Dipartimento per le politiche di coesione.

La ministra Lezzi ha annunciato che il Cipe stanzierà 320 milioni, in linea con il fabbisogno dichiarato da Invitalia. "Sono risorse - ha dichiarato Lezzi - che abbiamo messo a disposizione tutte immediatamente (per i prossimi tre anni) e che riguardano le bonifiche di terra e il risanamento marino".

"Possiamo partire - ha aggiunto la ministra - con i bandi per le aree disponibili. Una parte della progettazione è già avviata e stiamo aspettando l'esito dei bandi da parte del Consiglio di Stato che ci sarà l'11 aprile. Poi c'è una parte del territorio posta sotto sequestro dalla Corte di Appello e rispettosamente aspettiamo i tempi della Corte. Ma per le aree che sono libere si può partire subito. Ci sarà lavoro, è un investimento atteso da decenni e finalmente può partire".

La cabina di regia ha inoltre esaminato la valutazione ambientale strategica (VAS) sul Programma di Risanamento Ambientale e di Rigenerazione Urbana (PRARU).

Leggi l'intervista al Mattino dell'AD di Invitalia, Domenico Arcuri. 

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia