L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie E Comunicati Stampa

Archivio Notizie

Invitalia e l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia per Mumex, il progetto Poli museali di eccellenza del Mezzogiorno

Musica X Musei

2015-07-28

Musica X Musei ripropone, dal 6 settembre e fino al 20 dicembre, la formula sperimentata con successo lo scorso anno: arricchire i Musei protagonisti del progetto Mumex con eventi musicali di primario livello che rafforzino le relazioni tra espressioni culturali differenti.

Realizzata nella parte artistica dall'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l'iniziativa si inserisce nell'ambito di Mumex, il progetto che è stato promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) e dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica (DPS) e attuato da INVITALIA (l'Agenzia Nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa).

Mumex è il “Progetto pilota Poli museali di eccellenza nel Mezzogiorno” finalizzato a promuovere investimenti per la tutela e la valorizzazione di alcune eccellenze museali del Sud. Dalle 21 candidature iniziali, comprendenti oltre 100 tra musei e siti archeologici di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, sono stati selezionati 10 Poli museali e finanziate opere, già in fase di attuazione, per oltre 85 milioni di euro.

Grazie al successo della precedente edizione, Musica X Musei propone quest'anno un programma ricco e articolato, che si amplia nei luoghi e nei contenuti.

Saranno coinvolti nei 4 mesi di durata gli spazi museali del MANN di Napoli, del Castello di Melfi, del MAREC di Reggio Calabria, del Palazzo Reale di Napoli, del MARTA di Taranto, del Palazzo Abatellis e dell' Oratorio dei Bianchi di Palermo.

Il calendario prevede otto appuntamenti  - INTERLUDI AL MUSEO – che aggiungeranno una pausa “colta” al percorso di visita con protagonisti gli Ensemble da Camera, i Solisti e Artisti del Coro dell'Accademia di Santa Cecilia. In più, con i CONTORNI ALLE VISITE, i visitatori potranno godere dell'accompagnamento musicale dei giovani artisti dei Conservatori locali.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia