L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie E Comunicati Stampa

Archivio Notizie

Le due procedure, del valore di oltre 1,6 milioni di euro, scadono il 3 agosto 2021

Edilizia sanitaria in Calabria, online due gare per il recupero delle ex strutture ospedaliere di Scilla e Siderno

2021-07-06

Valgono oltre 1,6 milioni di euro le procedure di gara per affidare i servizi di progettazione degli interventi di riconversione funzionale degli ex presidi ospedalieri di Scilla e Siderno, in provincia di Reggio Calabria.

Frutto di un’intensa e proficua collaborazione tra l’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria e la Centrale di Committenza Invitalia, gli interventi di adeguamento edilizio, funzionale e tecnologico dei due presidi sanitari rappresentano un importante risultato per la rigenerazione del settore sanitario della Regione Calabria.

Oggetto degli appalti è l’affidamento dei servizi tecnici per:

  • la redazione del documento di fattibilità delle alternative progettuali con relativi piani di indagini;
  • l’esecuzione di indagini e saggi geognostici e strutturali;
  • la progettazione definitiva;
  • la progettazione esecutiva e il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione;
  • la direzione dei lavori;
  • il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione.

Gli importi dei due appalti sono, rispettivamente, 765 mila euro per le attività relative alla casa della salute di Scilla, e circa 860 mila euro per la casa della salute di Siderno.

Il valore stimato dei lavori oggetto dei servizi di progettazione è di circa 13 milioni di euro per entrambi gli interventi.

La scadenza delle due procedure di gara è fissata per il 3 agosto 2021.

Tutte le informazioni sono disponibili sulla piattaforma gare telematiche di Invitalia  InGaTe – Invitalia Gare Telematiche

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia