L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

NOTIZIE E COMUNICATI STAMPA

Archivio notizie

La risposta del territorio superiore alle aspettative

Cratere Sismico Aquilano: a 24 ore dall’apertura dello sportello sono 123 le proposte presentate a Invitalia

2019-02-07

AGGIORNAMENTO

A seguito del boom di domande e del conseguente esaurimento delle risorse finanziarie, a partire dal 7 febbraio 2019, con Decreto direttoriale del 6 febbraio 2019, è stata disposta la chiusura parziale dello sportello per la presentazione delle domande di agevolazione nei comuni del cratere sismico aquilano, con esclusione del comune de l’Aquila.

Per saperne di più

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

A 24 ore dall’apertura dello sportello sono già 123 le domande presentate a Invitalia per lo sviluppo di attività produttive nella filiera turistico-culturale, ubicate nel territorio del Cratere sismico aquilano.

Sulla piattaforma online di Invitalia, ci sono inoltre altre 42 proposte in fase di compilazione che verranno presumibilmente presentate nelle prossime ore.

La risposta del territorio è stata pertanto superiore ad ogni aspettativa, a testimoniare la vivacità imprenditoriale dell’area, ma anche la qualità dell’incentivo messo in campo dal Governo, anzitutto per restituire una capacità produttiva ed un assetto occupazionale compatibile con un territorio colpito da una calamità così devastante.

L’incentivo può finanziare iniziative, nuove o già esistenti, che prevedono di effettuare un investimento da un minimo di 25.000 ad un massimo di 1 milione di euro nei segmenti della filiera turistico-culturale e che si localizzano nei 57 comuni del Cratere Sismico Aquilano, compresa la città de L'Aquila.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia