L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie E Comunicati Stampa

Archivio Notizie

Obiettivo dell’investimento, sostenuto dal Mise e approvato da Invitalia, è aumentare la capacità produttiva dello stabilimento. Previsti 30 nuovi addetti

Agroalimentare: contratto di sviluppo da 24,7 milioni per Orogel a Cesena

2022-06-10

Un investimento di 24,7 milioni di euro viene messo in campo nel settore dell’agroalimentare, grazie al Contratto di sviluppo approvato nei giorni scorsi da Invitalia e presentato da Orogel S.c.a.

L’approvazione arriva dopo un Accordo di sviluppo siglato tra Ministero dello sviluppo economico, Invitalia e azienda per lo stanziamento delle risorse. 

Orogel è una grande impresa con sede legale e produttiva a Cesena (FC), attiva nel settore della produzione e trasformazione di alimenti vegetali freschi in surgelati e dei prodotti frutticoli freschi in confetture. Nata nel 1967 da un gruppo di undici produttori ortofrutticoli associati del cesenate che hanno fondato poi nel 1978 Orogel, l’azienda oggi si attesta come leader nella produzione italiana di vegetali freschi surgelati.

Invitalia, attraverso il Contratto di sviluppo, sostiene il progetto del valore di 24,7 milioni di euro con un contributo a fondo perduto di 8,6 milioni messi a disposizione dal Mise. Il piano di investimenti, già avviato, si completerà a fine 2023 per andare a regime nel 2024. L’incremento occupazionale previsto è di 30 nuovi addetti.

Il programma di sviluppo è articolato in un ampliamento della capacità di unità produttiva esistente a Cesena mediante la realizzazione di un nuovo fabbricato adiacente all’esistente, l’installazione di una nuova linea di lavorazione e surgelazione di vegetali in foglia ed un nuovo impianto di confezionamento.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia