Società trasparente

Bandi di gara e contratti

Bandi di gara e contratti

E’ accessibile la nuova piattaforma di Gare e Appalti dell'Agenzia, in qualità di stazione appaltante / centrale di committenza, sulla quale sono consultabili gli appalti e le gare in corso dal 6 ottobre 2016.

È altresì possibile prendere visione di quanto pubblicato in ottemperanza dell’articolo 29 del D.Lgs. n. 50/2016.

Inoltre è disponibile la verifica degli adempimenti di cui all'art.1 comma 32 Legge n. 190/2012.

 

****

AVVISO DI PROSSIMA PUBBLICAZIONE DEL NUOVO ALBO FORNITORI PER I LAVORI, SERVIZI, FORNITURE E SERVIZI ATTINENTI ALL’ARCHITETTURA E INGEGNERIA

Si informa che a seguito dell’entrata in vigore del D.lgs n. 50/2016 nonché della emanazione, da parte dell’ ANAC delle Linee Guida nn. 1 e 4 (rif: “Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria”; rif: “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”) è di prossima pubblicazione il nuovo Albo Fornitori.

****

AVVISO PER I PROFESSIONISTI ATTUALMENTE ISCRITTI ALL’ELENCO DI PROFESSIONISTI, PER LA CENTRALE DI COMMITTENZA, QUALIFICATI PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ATTINENTI ALL’ARCHITETTURA E ALL’INGEGNERIA DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.000,00, ONERI FISCALI ESCLUSI. (G.U.R.I. n° 152 del 28/12/2015) (Tender RFQ 24)

Si informa che a seguito dell’entrata in vigore del D.lgs n. 50/2016 nonché della emanazione, da parte dell’ANAC delle Linee Guida n. 1 “Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria” sarà pubblicato il NUOVO ALBO FORNITORI.  I soggetti già iscritti all’Elenco pubblicato nella G.U.R.I. n° 152 del 28/12/2015 non dovranno procedere ad una nuova iscrizione, ma saranno telematicamente preiscritti nel nuovo Sistema Operativo, fatto salvo l’obbligo, per tali soggetti, di confermare la propria iscrizione e se, ritenuto opportuno, di ampliare la propria offerta.

Al fine di agevolare tali operazioni, come già preannunciato, gli operatori economici saranno direttamente contattati dagli Amministratori del nuovo Sistema.