L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Storie

Seleziona un argomento:

Ricerca storie per argomento
 
Il Progetto Monitoraggio consente di verificare la realizzazione degli interventi finanziati con fondi nazionali ed europei
cantiere

Politiche di sviluppo, 37.000 iniziative monitorate da Invitalia

2015-11-18

Oltre 37.000 progetti monitorati, più di 16.400 richieste di assistenza, 64 ore di formazione: sono alcuni dei risultati ottenuti da Invitalia nell’ambito del “Progetto Monitoraggio”.

Era il mese di gennaio 2012 quando il Ministero dello Sviluppo Economico ha chiesto la collaborazione di Invitalia per rafforzare il sistema di monitoraggio degli interventi per lo sviluppo e il riequilibrio economico e sociale del Paese, con un focus particolare su quelli finanziati dal Fondo per lo Sviluppo e Coesione (FSC).

L’allora Direzione Generale per la Politica Regionale Unitaria Nazionale del Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica (DPS-DGPRUN) era già impegnata a realizzare un monitoraggio unitario, capace di fornire indicazioni sull'andamento complessivo della politica regionale di sviluppo finanziata da risorse nazionali e comunitarie.

Quando poi – soprattutto negli ultimi anni – ci sono stati cambiamenti nel quadro della programmazione e dell’attuazione della politica regionale di sviluppo, è stato necessario adeguare alle nuove esigenze anche i meccanismi di monitoraggio.

Per questa ragione è nata la collaborazione tra Invitalia e il DPS-DGPRUN – ora Agenzia per la Coesione Territoriale – per la gestione, realizzazione ed evoluzione del “Progetto Monitoraggio”.


Il ruolo di Invitalia

Dall’inizio del 2012 Invitalia è impegnata a:

  • aiutare le  Amministrazioni centrali e regionali a utilizzare il sistema e le procedure di monitoraggio
  • diffondere l’utilizzo del sistema agli altri soggetti titolari di interventi finanziati con risorse comunitarie e nazionali
  • sviluppare il sistema con nuove funzionalità
  • rafforzare le attività di verifica e valutazione, migliorando la qualità dei dati

Il gruppo di lavoro di Invitalia opera prevalentemente presso gli uffici dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, sia attraverso un Help Desk sia con sessioni di formazione in aula e a distanza. È inoltre impegnato nell’analisi periodica dei dati di monitoraggio sull’attuazione degli interventi e sull’avanzamento della spesa, anche in rapporto alle risorse programmate.

Il Progetto si conclude il 31 dicembre 2015.

 

I risultati

Più di 16.400 richieste di assistenza. In quasi quattro anni di attività, l’Help Desk ha fornito approfondimenti sulle funzionalità degli applicativi, sul protocollo unico di colloquio e sulla trasmissione dati alla Banca Dati Unitaria dell’Ispettorato generale per i rapporti finanziari con l'Unione Europea (IGRUE), nonché sui processi e sulle procedure amministrative e di monitoraggio. L’80% delle richieste sono evase nello stesso giorno e oltre il 93% delle richieste vengono chiuse entro 5 giorni dalla data di ricezione. I beneficiari del progetto, oltre alle strutture dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, appartengono alle diverse Amministrazioni pubbliche centrali (il 18%) e locali (circa il 69%).

64 ore di formazione in 29 appuntamenti. La formazione si è svolta tra sessioni in aula e affiancamento diretto e ha coinvolto 91 partecipanti. Le richieste di training telefonico, invece, sono state 582.

Riduzione dei tempi. Le procedure operative per la chiusura del monitoraggio bimestrale, elaborate nell’ambito del Progetto, hanno contribuito a rispettare i termini stabiliti dalla normativa per il completamento delle operazioni da parte di tutti i soggetti convolti e a ridurre sensibilmente i tempi per la pubblicazione dei dati ufficiali di monitoraggio.

Report più efficaci. Il sistema della reportistica è stato ridisegnato, anche attraverso la realizzazione di 20 nuovi report, per rendere più accessibili le informazioni ai diversi soggetti che gestiscono gli interventi. Sono stati prodotti 67 report di supporto alle decisioni strategiche dell’ACT e destinati anche a tavoli istituzionali che analizzano gli interventi per periodo di programmazione, settore di investimento pubblico, dimensione economica, avanzamento della spesa.