L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie

Archivio notizie rilancio Bagnoli

Seleziona un argomento:

Ricerca notizie rilancio Bagnoli
 
L’esito dell’incontro tra i tecnici di Invitalia e i partecipanti al processo di Co’ Bagnoli

Co’ Bagnoli, Invitalia già a lavoro su due proposte

2016-11-02

Il 20 ottobre scorso si è tenuto a Bagnoli un incontro tra il team di Invitalia che si occupa del Programma per la bonifica e la rigenerazione urbana del sito di Bagnoli e i rappresentanti di associazioni, cooperative e altre realtà bagnolesi coinvolte nel processo di consultazione pubblica “Co’Bagnoli, fortemente voluto dal Commissario straordinario per la bonifica, Salvo Nastasi, e da Invitalia.

Due delle dieci proposte emerse durante i laboratori tematici promossi da Co’Bagnoli e arrivate alla fase finale di analisi di fattibilità, sono state recepite da Invitalia che ha già messo a lavoro il suoi tecnici per renderle operative entro la fine dell’anno in corso.

Si tratta nello specifico delle proposte:

“Open Data Bonifica”: l'idea è quella di creare un sistema di open data, per aggiornare costantemente i cittadini e tutte le persone interessate sui lavori inerenti la bonifica dell’area interessata. Ciò significa che a partire dall’avvio dei cantieri per l’arenile nord e l’area ex-Eternit, saranno resi accessibili i dati sullo stato di avanzamento dei lavori. I dati, forniti direttamente dal direttore dei lavori, saranno resi disponibili in forma divulgativa dalla struttura di Comunicazione di Invitalia, su questo sito. In una seconda fase, quando il numero di cantieri avviati sarà maggiore, sarà allestita anche in loco (in una postazione da individuare) un monitor che consenta alla cittadinanza di avere immediata visibilità dell’avanzamento delle diverse attività.

“Design for All”: la proposta è quella di rendere Bagnoli-Coroglio un luogo in cui “stare bene“, un modello europeo di accessibilità e welfare.  La collaborazione che Invitalia sta attivando con l’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU) consentirà di strutturare meccanismi di progettazione partecipativa, mediante seminari formativi, workshop e momenti di discussione sull’articolazione del progetto di riqualificazione urbana.

Oltre a queste due proposte, altre due sono già state recepite da Invitalia, senza necessità di ulteriori approfondimenti. Si tratta delle proposte relative alla “Mobilità”: (Linea Metropolitana 6, interramento passaggi a livello e pista ciclabile) su cui Invitalia si impegnerà ad avviare nei prossimi mesi un processo di progettazione partecipata dedicato, che coinvolga tecnici e cittadini, per individuare la soluzione ottimale per una mobilità compatibile con la disponibilità di risorse pubbliche; e della proposta di GIFFAS per la realizzazione di un “Centro di riabilitazione”.

Ben tre proposte, invece, saranno oggetto di una successiva fase di “accompagnamento” e progettazione esecutiva che si articolerà in una serie di incontri con tecnici di Invitalia volti a individuare strumenti agevolativi di finanza pubblica e a valutare la sostenibilità economica di ogni singola proposta. Questi incontri si terranno a partire dal prossimo Novembre a Roma e avranno come protagonisti: l’associazione Arci Mare, con la proposta di una “Casa delle Associazioni”; la Cooperativa Le Nuvole con il recupero di una tradizione teatrale collegata al “Teatro Ferropoli” e, infine, il Museo del Mare, una proposta che riunisce diverse associazioni e realtà locali legate al mare, che prevede l’ampliamento degli spazi espositivi dell’attuale museo.

Restano quindi fuori da questo processo, almeno per il momento, le proposte del “Parco a Mare” e quella dei “Partenariati tra soggetti internazionali e locali nella gestione dei servizi”, mentre la proposta della “Piccola vedetta campana” sarà in parte assorbita da “Open Data Bonifica”.

Per ulteriori informazioni sul processo partecipativo potete scrivere a cobagnoli@gmail.com oppure seguirci su Facebook alla pagina “Co’Bagnoli

Il forum per le proposte resta aperto al dibattito.

 

Leggi il report integrale della seconda giornata di consultazuione pubblica di Co' Bagnoli.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 cell. 349 5192726 Twitter@Invitalia