L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Cosa facciamo

Programma di bonifica ambientale e rigenerazione urbana

Invitalia, su incarico del Governo, è il soggetto attuatore del programma di bonifica e rilancio dell’ex area industriale di Bagnoli-Coroglio.

I suoi principali compiti sono:

  • richiedere ed esaminare, con le modalità e nei termini stabiliti dal Commissario straordinario, le proposte del Comune di Napoli
     
  • elaborare e inviare al Commissario straordinario, entro il 31 marzo 2016, la proposta di programma per il risanamento ambientale e di rigenerazione urbana. Invitalia ha inoltre l’incarico di presentare: progetto di bonifica, cronoprogramma dei lavori, studio di fattibilità territoriale e ambientale, valutazione ambientale strategica (VAS), valutazione di impatto ambientale (VIA), piano economico-finanziario relativo alla sostenibilità degli interventi previsti, con l’indicazione dei fondi pubblici disponibili e dell’ulteriore fabbisogno per la realizzazione complessiva del programma. La proposta di programma e il documento di indirizzo strategico devono inoltre contenere:
    • previsione urbanistico-edilizia degli interventi di demolizione, ricostruzione e di nuova edificazione e cambio di destinazione d'uso dei beni immobili, comprese eventuali premialità edificatorie
    • previsione delle opere pubbliche o d'interesse pubblico e di quelle che hanno comunque una ricaduta a favore della collettività locale, anche al di fuori del sito industriale
    • tempi e modi di realizzazione degli interventi, con particolare riferimento al rispetto del principio di concorrenza e dell'evidenza pubblica e della possibilità, da parte delle amministrazioni interessate, di poter utilizzare modelli privatistici e consensuali per finalità di pubblico interesse
       
  • attuare il programma di risanamento e di rilancio, anche con misure straordinarie di salvaguardia e tutela ambientale
     
  • operare come stazione appaltante per affidare i lavori di bonifica e di realizzazione delle infrastrutture
     
  • costituire una società per azioni per trasferire la proprietà delle aree e degli immobili appartenenti a Bagnoli Futura S.p.A. in stato di fallimento
     
  • partecipare alle conferenze di servizi convocate per la realizzazione del programma
     
  • partecipare, su invito, alle riunioni della Cabina di regia

Il ruolo di Invitalia è stabilito dall’art. 33 del Decreto Legge 133/2014 convertito in Legge 11 novembre 2014 n. 164 e dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 15 ottobre 2015.
 

Programma di bonifica e rigenerazione urbana

Le slide si sintesi del programma