Rilanciamo le aree di crisi industriale
Livorno

Azioni e incentivi per favorire la ricollocazione dei lavoratori
 

Politiche del lavoro

2016-11-15

Obiettivo del Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale è promuovere prioritariamente la ricollocazione lavorativa di uno specifico bacino di riferimento costituito da:

- DISOCCUPATI  (ad eccezione dei licenziati per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo) che: 

  1. sono stati licenziati, successivamente all’8 maggio 2008, da unità produttive localizzate nell’area di crisi di Livorno (Comuni di Livorno, Rosignano Marittimo, Collesalvetti) o negli altri Comuni indicati nel Protocollo di intesa per il rilancio e la valorizzazione dell’area livornese del 14 maggio 2015 (Comuni di Castagneto Carducci, Cecina, Bibbona)

                        oppure

  1. sono residenti nei Comuni sopra indicati

 

- LAVORATORI

  1. di unità produttive localizzate nei Comuni sopra indicati

            oppure

  1. residenti nei Comuni sopra indicati

che al momento dell’assunzione risultino percettori di ammortizzatori sociali.

 

Le politiche attive per il lavoro mirano a:

  • promuovere l’occupazione nell’area di crisi, con particolare attenzione alla riqualificazione e ricollocazione dei lavoratori del bacino di riferimento
  • rendere più attrattive le condizioni per i nuovi progetti imprenditoriali

L’assunzione dei lavoratori del bacino di riferimento da parte delle imprese beneficiarie delle agevolazioni agli investimenti viene infine promossa tramite:

La Regione Toscana ha stanziato 1,55 milioni di euro per sostenere la formazione dei lavoratori, aumentare i livelli di occupazione e occupabilità, migliorare e sviluppare la competitività delle imprese, favorire lo sviluppo territoriale.

 

INCENTIVI

SOGGETTO
GESTORE

POR FSE 2014-2020 e L. 236/93 Formazione Continua - promozione di progetti di formazione continua rivolta a lavoratori di imprese che attuano programmi di riconversione produttiva e a imprese che procedono all'assunzione di nuovi lavoratori.
Avviso aperto fino ad esaurimento delle risorse disponibili, con tre scadenze per la presentazione delle domande: 23/12/2016 ore 13, 31/03/2017 ore 13, 30/06/2017 ore 13.

Riserva di 500.000 euro per l’area di crisi di Livorno.

Per saperne di più

Regione Toscana

Imprese e/o Agenzie formative accreditate

Incentivi alle assunzioni - promozione dell’occupazione nell'area di crisi con contributi economici alle imprese che effettuano assunzioni di specifiche categorie di lavoratori.

Riserva di 750.000 euro per l’area di crisi di Livorno.

Sviluppo Toscana Spa

Avviso Lavori di pubblica utilità - promozione di interventi di sostegno all’occupazione di soggetti svantaggiati (disoccupazione di lunga durata) attraverso iniziative finalizzate all’impiego temporaneo e straordinario in lavori di pubblica utilità.

Riserva di 300.000 euro per l’area di crisi di Livorno

Per saperne di più

Regione Toscana