L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Storie

Archivio

Seleziona un argomento:

Ricerca storie per argomento
 
L’azienda ha partecipato al Bando Macchinari gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico con il supporto tecnico di Invitalia
lavorazione marmo

Mondial Granit, lavorazione hi-tech per il marmo

2017-08-21

Incrementata del 20% la produttivitą dell’azienda, migliorata la qualitą del prodotto finale, ridotti i tempi di realizzazione e una maggiore competitivitą sui mercati esteri.

Sono questi i principali risultati raggiunti dalla Mondial Granit - impresa siciliana che produce marmi, pietre e graniti - grazie al finanziamenti del Bando Macchinari - Decreto “Investimenti Innovativi” - gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico con il supporto tecnico di Invitalia, riguardante anche l'implementazione di una piattaforma informatica.

La Mondial Granit nel 2013 ha presentato un progetto per l’ampliamento della capacitą produttiva dello stabilimento di Chiaramonte Gulfi (RG), che si estende su un territorio di 220mila metri quadrati e ottenuto un finanziamento agevolato di circa 1,1 milioni euro.

L'impresa, che nel corso degli anni ha contribuito allo sviluppo del territorio ragusano, grazie all'investimento agevolato ha introdotto nuovi macchinari ad alto contenuto tecnologico e automatizzato le fasi del processo produttivo relative al piazzamento, alla movimentazione ed alla sistemazione in macchina delle lastre di marmo-granito tagliate. In particolare, sono state ampliate e rafforzate la linea di resinatura polivalente e quella di lavorazione del marmo grazie a un impianto dedicato.

L’azienda oggi occupa 61 dipendenti e il fatturato negli ultimi due anni č incrementato del 15%. Pertanto la partecipazione della Mondial Granit al Bando Macchinari ha decisamente avuto riscontro sia in termini di incremento occupazionale (i dipendenti nel 2013 erano 53) che in termini di maggiore produttivitą, fatturato e redditivitą.