L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Storie

Archivio

Seleziona un argomento:

Ricerca storie per argomento
 
Invitalia interviene nei processi di attuazione della riforma
Pubblica amministrazione

Riforma del Sistema Istituzionale: promuoviamo il cambiamento

2015-05-21

Invitalia interviene nei processi di attuazione della Riforma del sistema istituzionale (Legge Delrio), che assegna nuovi ruoli e competenze alle amministrazioni locali, promuovendo e facilitando i cambiamenti in atto, garantendo la diffusione e lo scambio delle conoscenze e delle informazioni sul territorio nazionale.

Entrata in vigore nell’ordinamento italiano dall'8 aprile 2014, la norma semplifica il quadro istituzionale degli enti territoriali e disegna un nuovo sistema di governance del territorio aprendo a scenari di trasformazione non solo istituzionale, ma anche organizzativa e territoriale. In particolare la norma fonda la sua riforma su tre pilastri:

  • trasforma le Province in enti territoriali di area vasta di secondo livello e riordina le funzioni;
  • definisce le Città metropolitane quali enti territoriali di area vasta di secondo livello che sostituiscono, a partire dal 1° gennaio 2015, le rispettive amministrazioni provinciali (Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Napoli, Reggio Calabria e  Roma Capitale);
  • incentiva le Unioni di comuni cui è attribuito il compito di contribuire ad una maggiore efficienza degli enti locali attraverso lo svolgimento associato delle funzioni fondamentali dei Comuni.

Nell’ambito di tale processo, Invitalia realizza attività di affiancamento al Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport (DARAS) della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’attuazione dei suoi compiti di facilitazione e di accompagnamento dei processi di riforma attraverso tre grandi linee d’intervento: il Progetto S. P. L. a favore degli Enti Locali delle Regioni “Obiettivo Convergenza” per l’implementazione della riforma del mercato dei Servizi Pubblici Locali a rilevanza economica; il Riassetto Istituzionale Enti Locali nell’ambito del Programma Operativo “Miglioramento della Committenza Pubblica”; e il Programma Elisa ovvero il Programma Enti Locali – Innovazioni di Sistema per la progettazione e l’implementazione delle azioni di comunicazione istituzionali.

Invitalia interviene nei processi di attuazione della riforma con le seguenti principali finalità:

  • supportare gli enti nella comprensione dei contenuti della legge di riforma istituzionale
  • analizzare le specifiche territoriali ed amministrative di ciascun contesto locale e lo stato di attuazione della riforma
  • accompagnare gli enti nei processi attuativi della riforma con supporto tecnico di tipo giuridico, gestionale ed organizzativo
  • definire modelli, linee guida e strumenti operativi (in materia di governo del territorio, pianificazione strategica, soluzioni innovative di associazionismo intercomunale, ecc.) da replicare e diffondere in altri contesti e/o in differenti settori/funzioni
  • attuare sperimentazioni in aree pilota

Tali finalità sono perseguite attraverso azioni trasversali e azioni territoriali. Le prime  si caratterizzano per la sistematizzazione delle informazioni e delle conoscenze sul tema della riforma e si arricchiscono di elementi qualitativi legati allo sforzo di razionalizzazione dei contenuti ed alla definizione di indicatori di monitoraggio sullo stato di attuazione della Legge. Mentre le seconde sono sviluppate ad hoc nell’ambito di specifici progetti pilota, che realizzano l’obiettivo di sensibilizzare gli enti territoriali selezionati riguardo ad alcune criticità ravvisabili nelle fasi di avvio e di funzionamento delle nuove strutture amministrative ed organizzative.