L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Seleziona un argomento:

Ricerca notizie rilancio Bagnoli
 
Il programma prevede la realizzazione di 4 incontri tematici. Questo primo incontro ha avuto come tema di discussione quello sulle "strutture esistenti"

Processo di consultazione per Bagnoli, via al primo incontro tematico con gli stakeholder

2016-11-22

Il 18 novembre 2016 si è svolto, nella sede del Circolo Ilva di Bagnoli, il primo tavolo di discussione, confronto e raccolta di proposte degli stakeholder istituzionali del Progetto Bagnoli.

Il panel, ideato e condotto da FONDACA, Fondazione per la cittadinanza attiva, prevede la realizzazione di 4 incontri tematici, caratterizzati da una metodologia di coinvolgimento degli attori già sperimentata dalla Fondazione in altri contesti interessati alla costruzione di politiche pubbliche, con il contributo di soggetti del mondo delle imprese e dell'attivismo civico, del mondo della ricerca, ecc.

Il primo incontro su Bagnoli, dedicato al tema delle “Strutture esistenti” (Porta del Parco; Parco dello Sport e Turtle Point) è stato introdotto dagli interventi dei responsabili del progetto di Invitalia: l’ing. Vido Livio, il dott. Davide Del Cogliano e l'arch. Carmela Fedele hanno illustrato il contesto e le linee guida dell'intervento complessivo, per poi approfondire analiticamente il tema specifico della giornata.

Ad un primo giro di tavolo, durante il quale si sono susseguite domande di chiarimento da parte degli stakeholder, che hanno dato modo a Invitalia di esplicitare meglio alcuni aspetti cruciali del progetto Bagnoli, si è passati alla discussione e alla formulazione di proposte specifiche. La qualità della partecipazione degli stakeholder intervenuti e la concretezza delle proposte da loro avanzate hanno confermato sia la presenza di un interesse diffuso, sia la "maturità" delle motivazioni che muovono i soggetti locali a sostenere, mettendosi in gioco direttamente, la riqualificazione dell'area. In generale, è stato possibile, infatti, registrare l'effettiva disponibilità di tutti gli intervenuti a lavorare - quando possibile, insieme - per il superamento delle criticità esistenti e la valorizzazione delle potenzialità dei luoghi e delle strutture.

Tra gli stakeholder che hanno preso parte alla giornata: la Regione Campania, la Struttura del Commissario straordinario del Governo per la bonifica di Bagnoli, la Città della Scienza - Fondazione IDIS, l’ASL Napoli1, il Museo del Mare – Fondazione Tethys, l’IIS Nitti, l’Istituto Nautico Duca degli Abruzzi, Ge.S.A.C Spa, Unindustria Napoli, ACEN Napoli, Università Federico II, la stazione geologica Dohrn, il CUS Napoli, CB Napoli, GIFFAS, il Circolo Ilva Bagnoli, il WWF Napoli. E’ da registrare, infine, l'impegno pubblico preso da INVITALIA a fornire feedback e risposte specifiche a tutte le proposte acquisite.

Il prossimo appuntamento del panel è previsto per il 2 dicembre. La giornata sarà dedicata al tema cruciale delle infrastrutture, che verrà affrontato insieme ad un secondo gruppo di stakeholder istituzionali ad alta rilevanza, selezionati sulla base della mappatura analitica realizzata in precedenza da FONDACA.


A cura di FONDACA, Fondazione per la cittadinanza attiva
consultazione.bagnoli@fondaca.org

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia