L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Chiusa ieri sera a Roma alla Lanterna di Fuksas la sesta edizione della la startup competition di riferimento per l’ecosistema dell’innovazione italiana

Premio Marzotto, la startup Productivo.io si aggiudica il premio speciale Invitalia

2016-12-02

E’ il trionfo del biomedicale quest’anno al premio Gaetano Marzotto. Sul podio Eucardia, sviluppatrice di un dispositivo per l’insufficienza cardiaca che ottiene i 345mila euro del "Premio per l’Impresa", e Wrap, vincitrice del "Premio dall’idea all’impresa" con terapie antidiabetiche in stampa 3D.

Si è, infatti, chiusa ieri sera a Roma alla Lanterna di Fuksas la sesta edizione del Premio Gaetano Marzotto la startup competition di riferimento per l’ecosistema dell’innovazione italiana. 71 riconoscimenti, 51 startup premiate, un montepremi complessivo di oltre 2 milioni e mezzo di euro e un network esteso a un centinaio di partner.

L’ingresso di Amazon Launchpad, Aubay, Cisco, EY, IngDan insieme a Invitalia, Unindustria, Gala Lab, Z Cube Research Venture Gruppo Zambon, Illy Caffè, testimonia il processo di internazionalizzazione del concorso, che quest’anno ha visto triplicare le opportunità per circa 700 partecipanti.

Il Premio Speciale Invitalia è andato alla lombarda Productivo.io la startup IoT che ha sviluppato un software per la pianificazione produttiva accessibile ad utenti non tecnici, grazie al trasferimento di comandi di alto livello in comandi di più basso livello per più macchine. Un nuovo modo di organizzare l’industria manifatturiera, che permetterà una produzione a costi ragionevoli per i consumatori, realizzando automaticamente una produzione a buon mercato per le piccole e medie imprese.
“Si tratta di un idea innovativa nella catena dei processi produttivi in quanto vi è attualmente una carenza di software disponibili nel mondo della robotica per l’utilizzo intuitivo di robot. Allo stato attuale, esistono numerosi impianti produttivi di vecchia generazione che risultano difficilmente integrabili con nuovi linguaggi e metodi di programmazione” si legge tra le motivazioni fornite da Invitalia.

 

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 cell. 349 5192726 Twitter@Invitalia