L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Seleziona un argomento:

Ricerca storie per argomento
 
Ad Altamura, ricerca e industria insieme per la prevenzione

Stop agli incendi sui tir, c'è T Fire System

2017-07-06

“Ho deciso di realizzare T Fire System dopo un’esperienza personale, purtroppo tragica, che mi ha lasciato il segno e che ricorderò per tutta la vita. Un mezzo pesante era fermo a bordo strada a causa di un principio d’incendio del pneumatico. L’autista aveva già svuotato il suo estintore senza riuscire a spegnere il fuoco e chiedeva aiuto ai veicoli che sopraggiungevano. Quando mi sono fermato per prestare soccorso col mio estintore, l’autista è stato investito da un’altra vettura, morendo praticamente tra le mie braccia. In quel momento ho iniziato a pensare a una soluzione tecnologica in grado di aiutare gli autisti di mezzi pesanti e le persone che quotidianamente percorrono le strade italiane ed internazionali. È nato così T-Fire System, un sistema di prevenzione e protezione incendi su mezzi pesanti. Ci tenevo moltissimo, ma senza l’aiuto del PON Ricerca e Competitività 2007-2013 non ce l’avrei fatta”.

Questo il racconto di Giuseppe Fiorino, imprenditore pugliese della Item Oxygen, in una intervista pubblicata sul sito del PON Imprese e Competitività FESR 2014-2020, il Programma gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico con l’assistenza tecnica di Invitalia che, con una dotazione di oltre 2,3 miliardi di euro sostiene il rafforzamento del sistema produttivo del Sud Italia.

La storia di Fiorino dimostra che grandi idee possono diventare realtà, anche grazie ai fondi europei: la Item Oxygen è un’azienda di Altamura che, grazie al Fondo speciale rotativo per l'Innovazione Tecnologica (FIT) e alle risorse del PON Ricerca e Competitività 2007-2013, ha ottenuto un contributo di oltre 400.000 euro ed un finanziamento agevolato di circa 550.000 euro a fronte di un investimento di 1,1 milioni di euro.

Il progetto di sviluppo sperimentale realizzato si chiama T-Fire System - Sistema integrato di prevenzione e spegnimento incendi su mezzi pesanti. L’idea è nata grazie all’impegno di un gruppo di ricercatori pugliesi, ha coinvolto molte aziende del territorio che hanno lavorato al prototipo e darà lavoro a centinaia di persone.

Semplice e veloce da installare, T-Fire System è un dispositivo brevettato per spegnere incendi, sostituisce i classici estintori e consente una protezione antincendio sempre attiva grazie alla preventiva rilevazione di eventi potenzialmente pericolosi. Può essere montato sui tir ed è compatibile con tutti i modelli.

Grazie a un software con sistemi evoluti di gestione dei sensori per la rilevazione della temperatura e della pressione degli pneumatici, permette al conducente di essere costantemente aggiornato sulla situazione termica dei componenti del veicolo e sull'evoluzione di eventuali fenomeni anomali: prevede il fenomeno d'incendio anche in galleria, dove la produzione di gas tossici diventa particolarmente pericolosa e garantisce un'efficace rapidità di intervento in totale sicurezza.

La Item Oxygen, come ha spiegato l’ing. Giovanni Piccininno, Manager Ricerca e Sviluppo, si occupa di tutt’altro. Realizza impianti gas medicali, sistemi di telemedicina e attraverso il suo Istituto di Ricerca mette in campo progetti che trovano poi applicazione in veri e propri processi di industrializzazione: “Grazie ai finanziamenti del PON abbiamo aperto una nuova linea di ricerca: l’azoto ad altissima pressione genera una schiuma molto densa che in 43 secondi soffoca e spegne un incendio che i pompieri spegnerebbero in 23 minuti”.

I fondi europei dunque “riaccendono lo sviluppo”, ma anche la ricerca, l’innovazione, la competitività delle imprese, l’occupazione giovanile.