L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Dal 15 settembre 2016 è possibile chiedere le agevolazioni per fare impresa nel settore culturale e turistico

Cultura Crea, al via la presentazione delle domande

2016-09-16

Al via le domande per Cultura Crea, i nuovi incentivi per il settore culturale e turistico rivolti alle imprese e ai soggetti no profit  nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Il pacchetto di agevolazioni è promosso dal Ministero dei Beni Culturali e gestito da Invitalia.

Dal 15 settembre 2016 è possibile chiedere i finanziamenti: la procedura è interamente on line, sulla piattaforma informatica di Invitalia. Le domande saranno valutate in base all’ordine cronologico di presentazione.


Cosa si può fare

114 milioni di euro disponibili finanziano tre tipologie di intervento:

  • nascita di nuove imprese all’interno dei settori culturale e turistico
  • consolidamento di imprese già esistenti nella filiera culturale, turistica, creativa, dello spettacolo e dei prodotti tradizionali e tipici
  • nascita e qualificazione di  attività realizzate da soggetti del terzo settore, connesse alla gestione degli attrattori culturali e alla fruizione e valorizzazione del territorio

I fondi provengono dal Programma Operativo Nazionale “Cultura e Sviluppo” FESR 2014-2020 e sono così suddivisi:

  • 42 milioni per la nascita di nuove imprese
  • 38 milioni per il sostegno alle imprese già attive
  • 27 milioni per il terzo settore

È prevista una dotazione finanziaria aggiuntiva di 7 milioni di euro da ridistribuire proporzionalmente sulle tre misure.

 

Le agevolazioni

Cultura Crea offre finanziamenti agevolati a tasso zero e contributi a fondo perduto sulle spese ammesse, con una premialità aggiuntiva per giovani, donne e imprese con rating di legalità.

Gli incentivi, concessi nell’ambito del regolamento de minimis, possono coprire fino all’80% delle spese totali, elevabili al 90% in caso di premialità.
 

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia