L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

A tre settimane dalla partenza degli incentivi, Lombardia e Campania sono le regioni più attive
Brevetti+2 risultati

Brevetti+ 2, 118 domande presentate e altre 300 in compilazione

2015-10-28

Sono 118 le domande presentate a Invitalia per richiedere i nuovi incentivi di Brevetti+ 2, che sostengono i brevetti presentati dal 2012 (per gli spin-off) o dal 2013 (per le imprese) e si aggiunge alle altre due tipologie di finanziamenti della misura Brevetti+.

Dal 6 ottobre 2015, data di partenza delle agevolazioni, sono state inviate 89 domande dal Centro-Nord (75%), con richieste di finanziamento per quasi 9 milioni di euro, e 29 dal Sud (25%), con una richiesta di 3,2 milioni.

Altre 298 domande sono in compilazione sulla piattaforma informatica di Invitalia.

La Lombardia è largamente la regione più attiva, con il 28% delle domande, seguita dalla Campania (10%) e dal terzetto Piemonte, Emilia Romagna e Veneto, tutte a pari merito con l’8% ciascuno delle richieste totali.

I servizi per i quali vengono chiesti i finanziamenti sono, nel 69% dei casi, quelli di industrializzazione e ingegnerizzazione, seguiti da quelli legati all'organizzazione e allo sviluppo (23%), e da quelli per il trasferimento tecnologico (8%).

È previsto un contributo a fondo perduto fino a 140.000 euro, che non può superare l’80% dei costi ammissibili. Per gli spin-off universitari le agevolazioni possono arrivare al 100% dei costi ammissibili.

Per saperne di più

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia