L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Contratti di Sviluppo, cambia la normativa

2014-05-22

Novità per le imprese che vogliono richiedere le agevolazioni del Contratto di Sviluppo, gestito da Invitalia. La vecchia normativa viene sostituita da nuove regole, con l’obiettivo di accelerare l’erogazione degli incentivi e favorire la rapida realizzazione degli investimenti.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 97 del 28 aprile 2014 è stato infatti pubblicato il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 14 febbraio 2014, che sostituisce la precedente normativa sui Contratti di Sviluppo e prevede nuovi criteri per la presentazione delle domande.

Il decreto stabilisce che il nuovo schema per presentare la domanda di agevolazioni  – e la relativa documentazione da allegare – saranno definite da Invitalia sulla base delle indicazioni che saranno fornite dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Nel frattempo, a partire dal 28 aprile 2014, la presentazione delle domande è sospesa in attesa di perfezionare l’adozione delle nuove regole.

Per le domande che alla data del 28 aprile 2014 erano già in fase di istruttoria verranno applicate le nuove disposizioni, ma solo se creano condizioni di maggior favore per le imprese richiedenti in termini di riduzione dei tempi e di semplificazione dell’iter amministrativo. In assenza di questi vantaggi, sarà applicata le vecchia normativa.

Le domande presentate dopo il periodo di sospensione, potranno essere ammesse solo se saranno compatibili con le nuove disposizioni della Commissione Europea per la programmazione 2014-2020.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 cell. 349 5192726 Twitter@Invitalia