L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Immobili pubblici: intesa tra Confindustria, Agenzia del Demanio e Invitalia

2012-12-18

Nella sede della Confindustria di Roma, il Direttore dell’Agenzia del Demanio, Stefano Scalera, e l’Amministratore Delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, hanno incontrato il Presidente Giorgio Squinzi.

Il colloquio, organizzato dal presidente di Confindustria Alberghi, Giorgio Palmucci, ha portato ad un’intesa per la valorizzazione e un diverso uso di immobili di particolare pregio, appartenenti al patrimonio dello Stato.

Si è infatti convenuto che questi beni possano avere una destinazione non soltanto turistica, ma anche industriale. A tal fine, il Presidente Squinzi ha annunciato che sul sito di Confindustria verrà inserito un link, collegato con l’Agenzia del Demanio, per gli imprenditori che intendono cercare una localizzazione adatta per i nuovi investimenti.

L’AD Arcuri e il Direttore Scalera hanno poi ipotizzato che, sulla base della felice esperienza della trasformazione in resort del faro di Capo Spartivento, imprenditori turistici e alberghieri possano fruire attraverso una procedura di gara di una concessione, da parte dell’Agenzia del Demanio, relativa ad una sorta di “pacchetto regionale” di fari o di altri edifici pubblici.

Squinzi, Scalera e Arcuri hanno infine stabilito di elaborare insieme, nei primi mesi del 2013, un piano organico per la valorizzazione degli immobili dello Stato, da presentare al Governo.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia