L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Banda larga: 100 cantieri in Calabria

2011-12-20

Prosegue l’impegno di Infratel Italia per diffondere la rete di connessione ad alta velocità e per la riduzione del divario digitale tra le diverse aree del territorio nazionale. La società controllata da Invitalia ha ricevuto l’incarico dal Ministero dello Sviluppo Economico di attuare, anche in Calabria, il Piano Nazionale Banda Larga.

Con una disponibilità di 23 milioni di euro, l’intervento prevede la posa di fibra ottica in zone a cosiddetto “fallimento di mercato”, vale a dire quelle in cui le caratteristiche demografiche e territoriali non incoraggiano gli investimenti privati. In Calabria si prevede l’apertura di circa 100 cantieri, con un sensibile abbattimendo del digital divide regionale.

La Regione Calabria ha inoltre richiesto di inserire nel piano la realizzazione di una rete NGAN (Next Generation Access Network, connessione con velocità fino a 100 Mbit/s) a servizio dell’area industriale e del porto di Gioia Tauro. L’area coinvolta potrà così aumentare la propria attrattività economica, migliorando la competitività del sistema locale. Per questo intervento è stato deciso uno stanziamento di ulteriori 4 milioni di euro.

La realizzazione delle nuove infrastrutture si aggiunge a quelle già ultimate in Calabria negli scorsi anni e che hanno consentito a 110.000 utenti (imprese, istituzioni, cittadini) di usufruire dei servizi a banda larga, con notevoli benefici in termini di efficienza, competitività, qualità della vita e riduzione dei costi.


Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia