L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Termini Imerese, intesa sugli incentivi alla mobilità dei lavoratori

2011-11-29

Si avvia alla conclusione la trattativa sul futuro dello stabilimento Fiat di Termini Imerese. Nel corso di un vertice presso il ministero dello Sviluppo economico, l’azienda e le parti sociali hanno sottoscritto l’accordo sulla mobilità per circa 640 lavoratori, che riceveranno un incentivo per tutto il periodo necessario a raggiungere l’età pensionabile.

L’intesa è stata raggiunta anche grazie alla mediazione del ministro Corrado Passera e dell’amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri. L’Agenzia ha svolto il ruolo di advisor su incarico del Governo per valutare e selezionare le aziende destinate a subentrare nel sito industriale di Termini Imerese dopo la decisione della Fiat di cessare la produzione.

L’accordo raggiunto al ministero dello Sviluppo, sottoscritto da tutte e cinque le sigle sindacali coinvolte nella trattativa, è propedeutico ad un’intesa più complessiva per la riqualificazione dell’area industriale e spiana la strada all’insediamento della Dr Motor, l’azienda molisana pronta a succedere alla Fiat all’interno del sito siciliano.


VIDEO - Intervista all’amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri

Termini Imerese, intesa sugli incentivi alla mobilità dei lavoratori
--
Per visualizzare questo video è necessario il Windows Media Player Plugin per Firefox

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia