L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Invitalia: passa alla Regione Campania la società regionale

2011-10-12

Si è concluso positivamente il trasferimento della società regionale di Invitalia alla Regione Campania. La cessione delle quote è stata formalizzata oggi alla presenza del Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro e dell’Amministratore Delegato di Invitalia, Domenico Arcuri.

Giunge finalmente a buon fine la lunga trattativa per la cessione, iniziata, ai sensi di legge, nel marzo del 2007. Operazioni analoghe sono state realizzate per tutte le altre società regionali di Invitalia, che ha oramai pressoché concluso la dismissione dell’arcipelago di partecipazioni ereditate dall’ex “Sviluppo Italia”.

Il percorso per la cessione in Campania ha visto periodi di stallo e numerosi rinvii ma un costante confronto con la Regione e con le organizzazioni sindacali. Il protocollo d’intesa, firmato il 20 febbraio del 2009, era rimasto per lungo tempo in stand-by. Poi, con la nuova Giunta, c’è stata l’accelerazione che ha portato al risultato di oggi.

Cinquantotto dipendenti di Sviluppo Italia Campania passano alla Regione, insieme alle attività relative alla fornitura di servizi per l’attuazione del titolo II della legge 185 e per l’erogazione della relativa assistenza tecnica. La Regione avrà anche in comodato d’uso gratuito per venti anni i tre incubatori di imprese attualmente presenti sul territorio: Pozzuoli, Marcianise e Salerno. I restanti 28 lavoratori della società regionale, in continuità con le attività finora svolte e nel pieno rispetto delle competenze acquisite, resteranno all’interno del Gruppo.

Per il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, "si è chiuso un confronto positivo che ha prodotto un risultato significativo per l’intera Campania. Ci candidiamo a sostenere i settori strategici per lo sviluppo, a partire dall’innovazione, a favorire l’attrazione degli investimenti ed a valorizzare le potenzialità del territorio. Recuperiamo in pochi mesi un ritardo di due anni e ci mettiamo in linea con le maggiori regioni italiane.”

Domenico Arcuri, Amministratore Delegato di Invitalia, esprime soddisfazione: “Anche in questo caso, nel pieno rispetto della legge e del piano di riordino dell’Agenzia, siamo riusciti a compiere un’operazione di cessione che ha consentito di disegnare un percorso possibile per lo sviluppo regionale e di salvaguardare la totalità dei dipendenti della società. Ringrazio l’assessore al Lavoro, Severino Nappi, che ha seguito per conto della Giunta la difficile e lunga gestazione dell’operazione e il Presidente Caldoro con tutta la Giunta per la sensibilità dimostrata e l’impegno profuso”.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 cell. 349 5192726 Twitter@Invitalia