L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Senato, audizione di Arcuri in Commissione Industria

2009-07-20

"Di fronte ad una crisi finanziaria che rischia di lasciare sul terreno molte piccole e medie imprese, che rappresentano una parte preponderante del sistema produttivo del Paese, Governo e Parlamento devono provare ad offrire delle soluzioni e a realizzare un nuovo sistema di incentivi, basato anche sulla dimensione media delle aziende e sulla propensione al risparmio degli italiani." Lo ha detto l'amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, in un'audizione all'Ufficio di Presidenza della Commissione Industria del Senato, nell'ambito di un'indagine conoscitiva sulla situazione delle piccole e medie imprese.

"Il sistema di agevolazioni gestito da Invitalia - ha proseguito - ha consentito di erogare finora alle piccole e medie imprese 50 milioni di euro, 7 milioni di euro l'anno, attraverso gli strumenti offerti dalle Legge 44, oggi 185. Quest'ultima ha consentito ad Invitalia di contribuire alla creazione di 1.800 nuove imprese, con 27.000 nuovi occupati, soprattutto tra i giovani. Quanto al cosiddetto prestito d'onore, sono stati finanziati dalla nostra Agenzia 22.000 progetti. Contiamo molto - ha concluso Arcuri - sul nuovo Contratto di Sviluppo, che interesserà le aziende italiane ed estere, ma insistiamo nello stesso tempo, sul problema dei tempi e delle procedure, per ottenere una drastica semplificazione burocratico- amministrativa".

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 Twitter@Invitalia