L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Echo Italia 2008 - Montreal 1°/3 Giugno 2008

2009-07-21

Investi in Molisepartecipa alla manifestazioone "Echo Italia 2008"

La missione a Montreal per partecipare alla manifestazione Echo Italia 2008 (1°/3 giugno 2008) organizzata dalla Camera di commercio Italiana in Canada ha significato, per il team del programma Investi in Molise, essere al posto giusto al momento giusto.

I contenuti prodotti dal progetto INVESTI IN MOLISE* e i temi scelti sui quali centrare l'offerta territoriale molisana indirizzata agli investitori canadesi, i partecipanti ai business meeting e il parterre dei partecipanti ai Workshop hanno confermato che l'offerta intercetta interesse vivo e partecipativo e risponde alle esigenze della business community canadese.

L'importanza delle presenze del workshop "Investire in Molise nelle energie rinnovabili" parla da sola: Hydro-Quebec, Boralex, Gaz Metro, Innergex, Fraser Miner Casgrain sono soltanto alcuni grossi nomi tra le 30 presenze registrate, composte da imprenditoria del settore energia e gestori delle utilities che hanno ascoltato con attenzione e interesse gli interventi dei relatori molisani ("scenario energia"; "agevolazioni e incentivi" disponibili, mostrando particolare attenzione verso le opportunità finanziarie di cui disporrà il Molise nella futura programmazione, illustrate in modo esaustivo e coinvolgente dall'Ing. Massimo Pillarella.
Di rilievo significativo anche i partecipanti al workshop "Investire in Molise nei borghi e nel turismo verde", che hanno saputo cogliere gli interventi del Prof. Angelo Presenza (Università degli studi del Molise) e del Dott.re Gennaro De Biase (Cosmo Servizi) incentrati principalmente sull'appeal turistico della Regione Molise.

Referenti di gruppi immobiliari e del real estate come la Montreal-based real estate e la Rosdev e tour operator come Vacances Preferences hanno manifestato molto interesse nell'acquisizione di borghi per la realizzazione di alberghi diffusi, esponendo un interesse particolare per i borghi situati nelle vicinanze del mare: il turista canadese, infatti, è attratto da località balneari per vincere i duri mesi dei "guerra con l'inverno".
Gli animati question time e le domande interessate e pertinenti che hanno seguito i workshop fanno ipotizzare concreti sviluppi dell'iniziativa promozionale tesa all'attrazione di nuovi investimenti in Molise.

Molto interesse e plauso ha suscitato anche la presentazione del desk "Investi in Molise", presentato da Francesco Toci, rappresentante del sistema camerale molisano e delegato del Presidente, quale sportello territoriale di assistenza e accompagnamento all'insediamento e garanzia del superamento delle lungaggini burocratiche e lo snellimento degli iter procedurali necessari in Italia per la nascita di nuove imprese ovvero i fattori che creano maggiori reticenze negli imprenditori esteri al momento della scelta di investire in Italia.
Impeccabile e fondamentale, in tutte le sessioni di lavoro, è stato l'intervento dell'Ing. Massimo Pillarella (Matese per l'Occupazione), il quale ha illustrato le possibilità di finanziamento e le agevolazioni fiscali ed economiche che la Regione Molise può offrire alle aziende interessate ad investire.

Il sito Internet www.investimolise.it, e altri recapiti per contattare il desk sono stati forniti a tutti i partecipanti in modo da poter garantire la gestione del follow up, le risposte alle richieste che potranno pervenire, anche soltanto per approfondire i temi e ricevere maggiori informazioni, l'organizzazione puntuale di visite mirate nei siti degli investimenti, su richiesta dell'investitore interessato.

I temi dei 2 workshop sono stati poi ripresi nel workshop conclusivo "Investire in Molise", momenti di incontro e presentazione dell'offerta localizzativa territoriale ai componenti della business community di molisani di Montreal che li ha accolti favorevolmente perchè teme processi di industrializzazione troppo spinti: la ricerca di investimenti verdi nel turismo e nell'energia li ha rassicurati sulla volontà del Molise di mantenersi territorio sano e integro.

Il Consigliere regionale Rosario De Matteis, rappresentante istituzionale della delegazione, li ha tranquillizzati ma ha anche ricordato loro che il Molise oggi é una regione aperta a nuovi investitori non piu quel territorio che hanno dovuto lasciare per cercare fortuna quaranta o cinquanta anni fa. Sono molto ben voluti investitori di origine molisana, figli e nipoti di emigranti che hanno avuto successo nel paese che li ha accolti e che oggi possono scoprire le possibilità di affari nella loro terra di origine e che possano portare ricchezza in Molise non solo come trasferimenti economici ma come capitali ed esperienze utili per fare nuova impresa e nuovi affari.

Il corner Molise, desk di degustazione dei prodotti agroalimentari - tartufo, in particolare - e del vino molisano - erano presenti più di n. 12 cantine - ha fatto da corredo ai business meeting con i buyer interessati alla distribuzione dei prodotti del Made in Italy. I prodotti sono stati tra i più apprezzati tra quelli esposti, superando, nel gradimento, anche quelli delle altre regioni italiane presenti alla Echo Italia.

Il desk Invest in Molise è pronto ora a raccogliere e a gestire i riscontri che arriveranno dalla missione in Canada così come quelli delle azioni promozionali in Italia che, attraverso il programma di marketing territoriale del Molise, si stanno realizzando (Ravenna, 23 giugno, la prossima tappa).

La delegazione molisana in Canada é stata composta da Rosario De Matteis (Consigliere della Regione Molise delegato dal Presidente), Francesco Toci (Consigliere dell' Unioncamere Molise delegato dal Presidente) e dai membri dell'ATI a garantire il supporto tecnico.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 cell. 349 5192726 Twitter@Invitalia