L'agenzia per
lo sviluppo
 
 
 

Notizie e comunicati stampa

Archivio notizie

Trasferimento alla Regione di S.I. Friuli: accordo per la salvaguardia dei posti di lavoro

2009-07-20

Si perfezionerà il 30 aprile prossimo il passaggio di Sviluppo Italia Friuli Venezia Giulia alla Regione e saranno salvaguardati tutti i posti di lavoro.

Questi i contenuti essenziali dell'accordo sindacale che fa seguito al protocollo di intesa per il trasferimento della società dall'Agenzia Nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo turistico alla Regione Friuli.

L'accordo è stato firmato presso il Ministero per lo Sviluppo Economico dal Capo Dipartimento per le politiche di sviluppo e coesione Carlo Sappino, dall'Amministratore Delegato dell'Agenzia Domenico Arcuri, dalla rappresentante della Regione Antonella Manca e dalle rappresentanze sindacali confederali, di categoria e aziendali.

Nel dettaglio l'accordo definisce:

  • la cessione alla Friulia SpA delle quote azionarie di Sviluppo Italia Friuli Venezia Giulia, detenute dall'Agenzia, si perfezionerà il 30 aprile 2008 con un atto notarile;
  • l'impegno della Regione Friuli Venezia Giulia, per conto di Friulia SpA, al mantenimento delle risorse attualmente impiegate a tempo indeterminato all'interno della società;
  • la Regione si impegna inoltre al mantenimento del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro - Gruppo Sviluppo Italia - applicato in azienda, recependone eventuali e successivi rinnovi per almeno 3 anni.

Per i giornalisti

ufficiostampa@invitalia.it tel. 06 42160398 cell. 349 5192726 Twitter@Invitalia